Integrazione dei criteri ESG

L'approccio di Arca Fondi SGR

Gli investimenti sostenibili

 

Il mercato degli investimenti sostenibili è in forte crescita dal 2016, spinto dalla buona performance degli investimenti e dalla crescente domanda degli investitori dovuta nell’ultimo anno anche dalla volontà di contribuire con un impatto sociale positivo alla ripresa post COVID-19.

Gli investimenti sostenibili mirano a creare un valore e a generare un rendimento tramite una strategia di valutazione che integra l’analisi finanziaria con indicatori relativi alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance della società in cui si vuole investire.

Questo nuovo approccio ha suscitato particolare interesse sul mercato da parte di investitori e delle istituzioni, che hanno avviato una vasta gamma di iniziative, a livello europeo, per aumentare gli investimenti a lungo termine in attività e progetti economici sostenibili.

Il Piano d’Azione della Commissione Europea

Nel marzo 2018, la Commissione Europea ha pubblicato il Piano d’Azione per la finanza sostenibile, in cui vengono delineate la strategia e le misure da adottare per la realizzazione di un sistema finanziario in grado di promuovere uno sviluppo autenticamente sostenibile sotto il profilo economico, sociale e ambientale. In particolare, il Piano d’Azione della CE si pone l’obiettivo di:

  • Riorientare i flussi di capitale verso un’economia di più sostenibile
  • Integrare la sostenibilità nella gestione dei rischi
  • Promuovere la trasparenza e la visione a lungo termine

La strategia delineata nel Piano d’Azione è un primo passo fondamentale per la sostenibilità, ma per esplicitare interamente il suo potenziale dovrà essere completata da altre misure, con uno sforzo congiunto da parte di tutti i soggetti rilevanti.

Si sta pertanto definendo un nuovo quadro normativo europeo dove la sostenibilità sarò sempre di più al centro del confronto tra intermediari, gestori e investitori.

L’impegno sostenibile di ARCA

Da anni la sostenibilità rappresenta una priorità nell’agenda di Arca. L’approccio proattivo alle tematiche sostenibili e il nostro impegno verso il futuro ci hanno spinto a sottoscrivere i Principi per gli Investimenti Responsabili delle Nazioni Unite.

Il nostro impegno verso le tematiche sostenibili si concretizza principalmente in quattro punti:

Alberi
  • Ottenere risultati in linea con le caratteristiche di sostenibilità
  • Promuovere l’inclusione dei criteri ESG nei nostri Fondi
  • Migliorare costantemente i fattori sociali
  • Sostenere organizzazioni no profit per l’assistenza materiale dei malati terminali Vidas
Arca Environmental Social Governance

Abbiamo deciso di racchiudere il nostro logo storico in un cerchio, simbolo eterno di perfezione, fatto di diciassette colori diversi. Questi colori non sono casuali, sono quelli degli obiettivi di sviluppo sostenibile concordati dalle Nazioni Unite, che rappresentano diciassette mete che vogliamo raggiungere tramite un impegno giornaliero costante.

Le nostre azioni per l’ambiente si sono concretizzate ad esempio tramite un’attività di ristrutturazione finalizzata a ridurre le dispersioni termiche, implementare illuminazione a basso consumo energetico e mantenere un sistema evoluto di climatizzazione come previsto dal protocollo di Kyoto.

Il nostro impegno però, è volto anche ad assicurare un impatto positivo sulla componente sociale. Abbiamo fortemente a cuore, infatti, la sicurezza dei nostri lavoratori. Pertanto, nei nostri uffici sono presenti sistemi di monitoraggio costante per le polveri e affini, eseguiamo controlli legati alle emissioni radon ed effettuiamo opere di bonifica dei canali di areazione. Incentiviamo inoltre, tutti i nostri dipendenti alla realizzazione degli obiettivi sostenibili anche tramite attività giornaliere come, ad esempio, la promozione dell’utilizzo di mezzi pubblici per recarsi al lavoro tramite sistemi di agevolazione ai dipendenti.

L’integrazione dei fattori ESG nelle decisioni e nei servizi di investimento

La crescente attenzione alle tematiche sostenibili da parte degli investitori ha portato il legislatore europeo a definire un quadro più chiaro e consolidato per la gestione dei servizi di investimento green.

Arca Fondi SGR ha integrato i criteri ESG (Environmental, Social and Governance) nei propri processi di investimento al fine di effettuare una valutazione dei rischi di sostenibilità congiuntamente alle valutazioni dei rischi finanziari.

Icona Environmental
Environmental
  • Cambio climatico
  • Esaurimento delle risorse
  • Rifiuti ed inquinamento
  • Deforestazione
Icona Social
Social
  • Politiche di genere
  • Rispetto dei diritti umani
  • Salute e sicurezza
  • Standard lavorativi
Icona Governance
Governance
  • Pratiche di governo societario
  • Procedure di controllo
  • Comportamento dei vertici dell’azienda in conformità alle leggi e all’etica professionale

L’analisi dei criteri di sostenibilità viene effettuata nell’ambito delle decisioni di investimento. È stato definito, infatti, un processo strutturato di integrazione dei fattori ESG, che si articola nelle seguenti fasi:

i) DEFINIZIONE DEI RATING ESG

Per tutti gli emittenti e strumenti finanziari viene calcolato un rating proprietario, determinato in funzione di un modello sviluppato interamente, volto a valutare il rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale, sociale e di governance. In particolare, tali score vengono calcolati tramite l’elaborazione dei dati forniti da info providers e da altre fonti pubbliche o private. Il valore del rating complessivo è determinato dalla combinazione dei fattori di ponderazione Environmental, Social e Governance. I predetti fattori di ponderazione sono analizzati da un comitato interno e oggetto di approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione.

Ciascun emittente/strumento finanziario viene valutato attraverso l’attribuzione di un punteggio, formulato in termini quantitativi, per la classificazione su una scala che va da CCC (rating più basso) ad AAA (rating più alto).

ii) CATEGORIZZAZIONE E CRITERI DI ELIGIBILITÀ

Ad ogni fondo e ad ogni parametro di riferimento viene attribuito un rating ESG calcolato, in funzione della relativa composizione, sulla base dei rating assegnati ad ogni strumento finanziario. Arca Fondi SGR categorizza gli OICR gestiti in funzione del rispetto dei criteri di eligilità definiti sulla base di elementi oggettivi quali rating del portafoglio vs rating del benchmark ovvero rating maggiore di una soglia interna predeterminata.

iii) MONITORAGGIO DEGLI INVESTIMENTI

Nell’attività di selezione dei titoli da includere nei portafogli, i gestori si avvalgono di strumenti di analisi che consentono il monitoraggio continuo dei rating degli strumenti finanziari e dei fattori ESG, nonché il monitoraggio della coerenza dei portafogli rispetto ai criteri di eligibilità. Inoltre, tutti gli emittenti e strumenti finanziari valutati non in linea con i temi della sostenibilità ambientale, sociale e di governance sono oggetto di limitazioni all’acquisto.

La coerenza dei portafogli gestiti è presidiata dal Servizio Compliance attraverso il setup di appositi limiti.

I principi alla base della politica della SGR considerano gli investimenti sostenibili non sono quale ricaduta positiva sulla società nel suo complesso, ma è soprattutto quale strumento per la creazione di valore per i propri clienti e investitori, nel rispetto di una gestione ottimale del rischio.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.