I moduli giusti per investire
|
Pianificazione Finanziaria
|
di Claudio Romano

I moduli giusti per investire

Un portafoglio può essere descritto in molti modi. C’è chi lo fa guardando ad una piramide, ma con le dovute differenze possiamo trovare un parallelo tra schemi di gioco di calcio e il nostro portafoglio. Basta un poco di fantasia e voglia di divertirsi. E allora il 5-4.1 diventa il modulo iper-difensivo per chi non vuole rischiare e il 3-4-3 il portafoglio per chi ha tanto tempo davanti.

No, non stiamo scherzando. Non lo facciamo mai quando parliamo di investimenti. Ma oggi vogliamo lo stesso tentare un ardito accostamento tra strategia sportiva e finanziaria. Proviamo a capire perché.

Difesa, centrocampo e attacco

Spesso hai letto di come strutturare gli investimenti e come miscelare le diverse componenti. Probabilmente (anche qui) hai letto che gli investimenti devono essere modellati a forma di piramide, con diverse gradazioni di rischio, in modo da diversificare il portafoglio e non trovarsi in difficoltà nei momenti difficili. Ma visto che in ognuno di noi alberga un Commissario Tecnico (lo sappiamo che è così), perché non confrontare gli schemi di gioco con un portafoglio? Il confronto è sacrilego, lo sappiamo, ma giocare non fa male a nessuno. No? Allora, accetta il paragone: posto che la difesa siano gli investimenti obbligazionari, il centrocampo quelli bilanciati e l’attacco siano gli azionari, con il portiere che fa la parte del Conto Corrente per utenze e spese varie. Sei pronto a scendere in campo?

Il 5-4-1 (il catenaccio)

 

Il 5-4-1 fa venire in mente il Trap e il libero, ma pochi ricordano che la Grecia è diventata campione d’Europa nel 2004 con questo modulo. È un modulo ultra difensivo che potrebbe essere adatto a persone più anziane o a chi vuole investire nel breve periodo. Escludendo il portiere / Conto Corrente che deve essere pari a 2/3 volte lo stipendio. Il portafoglio può essere strutturato nel seguente modo:

  • 10% Azionario domestico
  • 40% Obbligazionario Internazionale / Corporate
  • 50% liquidità / obbligazionario domestico.

Il 4-3-2-1 (l'albero di Natale)

Il 4-3-2-1 è uno schema super diversificato ad impieghi scalari verso l’alto. Potrebbe essere adatto a persone anziane o a chi vuole comunque stare più tranquillo ma lasciando una porta aperta al rendimento. Escludendo il portiere / Conto Corrente che deve essere pari a 2/3 volte lo stipendio. Il portafoglio può essere strutturato nel seguente modo:

  • 10% Azionario Internazionale
  • 20% Flessibile / Azionario domestico
  • 30% Obbligazionario Internazionale / Corporate
  • 40% liquidità / obbligazionario domestico.

Il 4-4-2 (il modulo classico)

Il 4-4-2 è uno schema che può essere utilizzato anche da persone più giovani, ma non giovanissimi, magari con famiglia. Solito discorso per il portiere / Conto Corrente. La restante parte del portafoglio è così composta:

  • 20% Azionario
  • 40% Flessibile / Obbligazionario Internazionale / Corporate
  • 40% liquidità / obbligazionario domestico.

Il 3-4-3 (il calcio totale all'olandese)

Il 3-4-3, emblema del calcio moderno, è uno schema adatto ai giovani o a chi in generale ha un lungo orizzonte davanti a sé. Il modulo (come gli altri del resto) ha diverse possibili varianti. Qui oltre al portiere abbiamo:

  • 30% Azionario
  • 40% Flessibile / Obbligazionario Internazionale / Corporate
  • 30% obbligazionario domestico.

 

È tutto. E tu? Con quale schema vuoi investire? Un ultimo consiglio (anzi è una preghiera). Al tuo consulente evita di parlare di schemi e tattiche di calcio, ma concentrati sui portafogli e soprattutto sul passaggio nelle diverse fasi dell’età: ogni età ha il suo modulo…portafoglio!

 



Le informazioni pubblicate su questa pagina hanno scopo divulgativo e non rappresentano una consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare investimenti né tantomeno ricerca in materia di investimenti. I pareri espressi rappresentano unicamente le opinioni dell’autore che non necessariamente corrispondono a quelle di ARCA Fondi SGR S.p.A. Le informazioni, per quanto accurate e aggiornate, possono non essere complete e non tengono conto delle caratteristiche patrimoniali e finanziari dei singoli destinatari.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.