Con cedola

Arca Reddito Multivalore Plus

  • icona invia amico
  • icona stampa

Arca 2024 Reddito Multivalore Plus VIII rappresenta un’evoluzione di Arca Reddito Multivalore con un livello di rischio paragonabile, ma con più diversificazione ed efficienza nelle strategie azionarie.

Il portafoglio di riferimento del Fondo prevede l’investimento in strumenti di natura azionaria fino ad un massimo del 50%.
La gestione dell’esposizione azionaria è gestita dinamicamente attraverso una combinazione di strategie volte a creare una base di rendimento per il Fondo senza aumentare in modo significativo il livello di esposizione al rischio azionario.

I Fondi Arca Reddito Multivalore sono adatti ai clienti che, all’interno di un definito budget di rischio, desiderano soluzioni di investimento a distribuzione di proventi con maggiori potenzialità di rendimento rispetto ai Fondi specializzati nell’investimento obbligazionario.

Arca 2024 Reddito Multivalore Plus VIII

Arca 2024 Reddito Multivalore Plus VIII Iè un Fondo che sfrutta le potenzialità dei mercati con una combinazione di strategie. Si compone di un portafoglio diversificato in azioni e obbligazioni che generano reddito periodico.

      grafico multivalore

COMBINAZIONE DI STRATEGIE

  • Combinazione strategie azionarie:esposizione al comparto azionario, europeo ed internazionale, variabile in base all'andamento dei mercati

 

  • Strategia obbligazionaria: strategia di selezione dei titoli obbligazionari Governativi

 

  • Controllo della volatilità: ricerca di potenzialità di rendimemnto con la minima volatilità

 

 

 

 

 

POLITICA DI INVESTIMENTO

La Società di Gestione attua una politica di investimento volta a perseguire una diversificazione del rischio di portafoglio utilizzando strumenti finanziari di natura obbligazionaria e azionaria nonché strumenti del mercato monetario.

Il Fondo investe prevalentemente in obbligazioni governative, obbligazioni corporate, ivi compresi titoli ibridi e subordinati, e Asset-Backed Security (ABS), classificati sia "di adeguata qualità creditizia" (c.d. investement grade) sia di qualità inferiore ad adeguata.

L’investimento in titoli azionari può giungere sino al 50% del patrimonio del Fondo.

Le aree geografiche di investimento sono principalmente Europa, America e Pacifico e in via residuale l’investimento in Paesi Emergenti.

Per la parte obbligazionaria viene adottato uno stile di gestione orientato alla costruzione di un portafoglio che prevede una componente obbligazionaria costituita prevalentemente da strumenti finanziari con vita residua media correlata all’orizzonte temporale del Fondo e una componente costituita da investimenti in strumenti finanziari aventi l’obiettivo di generare un rendimento positivo per l’investitore sull’orizzonte temporale di investimento del Fondo. La vita residua degli strumenti finanziari di natura obbligazionaria di questa parte del portafoglio non sarà superiore a 10 anni. 
Relativamente alla componente azionaria, la politica di investimento sarà orientata a costruire un poortafoglio ampiamente diversificato di strumenti finanziari con l'obiettivo di generare stabili prospettive reddituali.

 

 
 

Categoria

Flessibile

 

Periodo minimo raccomandato

5 anni

 

Indicatore sintetico del grado di rischio*

4

 

Cedola

Semestrale (con prima cedola al 31 dicembre 2019)

 

Importo minimo di sottoscrizione

100 euro

 

Classi di quote

sono previste due classi di quote, denominate quote di classe "P" e quote di classe "R" che si differenziano per il regime commissionale applicato

 

Commissioni a carico del fondo

di gestione classe "P":
1,40% su base annua (prelevata direttamente dal patrimonio del Fondo e non applicata durante il periodo di offerta)

di gestione classe "R":
0,70% su base annua (prelevata direttamente dal patrimonio del Fondo e non applicabile durante il periodo di offerta)

di collocamento classe "R": 3,25%, imputata al Fondo e prelevata in un'unica soluzione al termine del Periodo di sottoscrizione ed ammortizzata linearmente entro i 5 anni successivi a tale data mediante addebito giornaliero sul valore complessivo netto del Fondo

di incentivo: la provvigione di incentivo calcolata sulla singola quota è pari al 20% del differenziale positivo tra la quota lorda ed il valore di riferimento

 

Commissioni a carico dei partecipanti

di sottoscrizione classe "P": 2,50% a beneficio del Collocatore che può concedere agevolazioni in forma di riduzioni al 100%

di uscita per le sole quote di classe "R": 3,25% dal primo giorno dopo la chiusura del periodo di sottoscrizione. Decrescente giornalmente, applicata, in caso di rimborso parziale o totale, solo fino al 29 marzo 2024.




 
 

Periodo di sottoscrizione

Il Fondo è sottoscrivibile dal 2 gennaio al 29 marzo 2019, salvo chiusura anticipata.

 

* L’indicatore sintetico di rischio classifica il Fondo su una scala da 1 a 7 basata sulla volatilità storica annua del Fondo in un periodo di 5 anni secondo la normativa comunitaria vigente

 

 


ARCA FONDI

Informativa, Interattiva e Personalizzabile

Gli strumenti digitali di assistenza che Arca Fondi SGR offre ai propri Collocatori, Operatori Professionali e Clienti si arricchiscono con l’App ARCA FONDI

Scopri di più