Vantaggi fiscali

  • icona invia amico
  • icona sharing
  • icona stampa

Grazie al Fondo Pensione Arca Previdenza, l'azienda usufruisce di un regime fiscale particolarmente vantaggioso:

1

Puoi dedurre dall'imponibile Irpef fino a 5.164,57 euro l'anno, con un risparmio fiscale che oscilla tra i 1.187 euro e i 2.220 euro. Se sei un lavoratore dipendente, tra gli importi deducibili dall'imponibile IRPEF rientrano anche i contributi versati dal tuo datore di lavoro.

2

A differenza di altre forme di investimento, il rendimento generato nel fondo pensione da titoli diversi rispetto ai titoli pubblici italiani nonché dai titoli di Stato e di emittenti internazionali rientranti nella c.d. White List, è tassato al 20% anziché al 26%.

3

La prestazione, sia in forma di rendita che in capitale è soggetta all'aliquota definitiva del 15% (*) sui redditi non tassati in precedenza, mentre il TFR lasciato in azienda al momento della cessazione del rapporto di lavoro subisce una tassazione con un’aliquota minima IRPEF a partire dal 23%.

In più, le partecipazioni protratte nel tempo ai fondi pensione aperti vengono premiate con una riduzione dello 0,30% per ogni anno successivo al quindicesimo.
Lo “sconto” può arrivare fino al 6%: un’evidente convenienza fiscale a seguito di una lunga permanenza nel Fondo.
I benefici fiscali possono essere sfruttati facendo aderire anche i familiari a carico, compresi quelli che non percepiscono reddito (casalinghe, figli minori, studenti); in questo caso i contributi versati saranno deducibili dal reddito del dichiarante.

(*) sui contributi versati a partire dal 1/1/2007

Esempi

I contributi versati dall'azienda e dal dipendente sono deducibili dal reddito.

LAVORATORI AUTONOMI

LAVORATORE
Reddito complessivo di 40.000 Euro

ADERENTE
ad Arca Previdenza

NON ADERENTE
ad Arca Previdenza

Reddito da lavoro

40.000 Euro

40.000 Euro

Contributo massimo deducibile

5.164 Euro

Reddito imponibile Irpef

34.836 Euro

40.000 Euro

Imposta Irpef
aliquota marginale pari al 38%
aliquota media applicata 27,44%

9.558 Euro

11.520 Euro

 VANTAGGIO FISCALE

1.962 Euro

I benefici fiscali possono essere sfruttati facendo aderire anche i familiari a carico, compresi quelli che non percepiscono reddito (come casalinghe, figli minori, studenti): in questo caso i contributi versati saranno deducibili dal reddito del dichiarante.

LAVORATORI DIPENDENTI

Tassazione a confronto sulla base di uno stipendio lordo annuo di 25.000 Euro

ADERENTE
ad Arca Previdenza

NON ADERENTE
ad Arca Previdenza

Totale Controvalore Lordo dopo 35 anni di contribuzione

126.339 Euro

88.093 Euro

Imposta Applicata (*)

7.804 Euro
Tassazione definitiva con aliquota del 9% sui contributi versati

15.116 Euro
Tassazione separata con aliquota media 25% c.ca

 VANTAGGIO FISCALE

7.312 Euro

NOTA BENE: per quanto riguarda i contributi versati dal 1° gennaio 2007, è da evidenziare la deducibilità dei contributi (del lavoratore, del datore di lavoro e di quelli versati a favore dei soggetti a carico) entro un massimo di 5.164,57 Euro all'anno.