Vantaggi fiscali

  • icona invia amico
  • icona sharing
  • icona stampa

Grazie al fondo pensione Arca Previdenza, l'azienda usufruisce dei seguenti 5 vantaggi fiscali:

1

Contributo previdenziale ridotto

Le contribuzioni del datore di lavoro sono soggette ad un contributo previdenziale del 10% anziché del 23,81% (aliquota prevista per le altri voci di stipendio)

2

Minore imposizione fiscale

Una somma pari al 4% (6% per le aziende con meno di 50 dipendenti) del TFR annuo destinato al fondo pensione può essere utilizzata come variazione in diminuzione in sede di dichiarazione dei redditi, riducendo così l'imponibile fiscale

3

Diminuzione costo del lavoro

Il datore di lavoro non deve più versare la percentuale contributiva mensile (0,20%) al Fondo di Garanzia INPS in relazione alla quota di TFR conferita al fondo pensione, riducendo così il costo del lavoro

4

Quota TFR senza rivalutazione

La quota di TFR destinata al fondo pensione aperto è esonerata dall'obbligo di rivalutazione obbligatoria (1,5% + 75% dell'indice dei prezzi Istat)

5

Esonero versamento maternità e disoccupazione

È previsto l'esonero del versamento dei contributi per assegni familiari, per maternità e per disoccupazione, nella misura dello 0,28% del TFR maturando destinato al fondo pensione e al fondo di tesoreria.

Con il fondo pensione l’azienda può dunque recuperare fino al 70% dei contributi versati.

CONTRIBUTI A CARICO DELL'AZIENDA

Totale dipendenti

120

Totale stipendi lordi

2.500.000 €

Totale TFR nel fondo pensione (6,91%)

172.750 €

Percentuale contributo Azienda a fondo pensione

1,50%

Totale contributo Azienda a fondo pensione aperto

37.500 €

Oneri previdenziali a carico dell'Azienda

3.750 €

MAGGIOR COSTO PER L'AZIENDA

41.250 €

RECUPERI CONSENTITI DALLA NORMATIVA SUI FONDI PENSIONE

Deducibilità fiscale del contributo del datore di lavoro (27,5%)

11.344 €

Deducibilità del 4% (6% se meno di 50 dipendenti) del TFR destinato a fondo pensione

1.900 €

Mancato versamento fondo di garanzia

5.000 €

Mancato pagamento del rendimento del TFR (1,5% più il 75% dell'inflazione)

5.182 €

Esonero versamento contributi (0,28%)

7.000 €

TOTALE RECUPERI

30.426 €